FANDOM


Osiris

MangaAnimeOVA Osiris color

Nome giapponese:オシリス神
Origine del nome:Osiris (Divinità egizia)
Portatore:Daniel J. D'Arby
Sesso:Male
Prima apparizione:Vol. 23 Ch. 211
D'Arby the Gambler (1)
Prima apparizione nell'anime:Episode 60
D'Arby the Gambler (1)
Statistiche
Potenza distruttiva:E
Velocità:D
Raggio d'azione:D
Durata d'azione:C
Precisione:D
Potenzialità crescita:D
[Fonte] · [Modifica]

Osiris (オシリス神 Oshirisu-shin) è lo Stand di Daniel J. D'Arby, apparso in Parte III: Stardust Crusaders.

Aspetto Modifica

Osiris è uno Stand umanoide; con grandi braccia muscolose segnate da linee simili a vene, un'ampia fronte e dita ricoperte di anelli. Si è mostrato solo dal petto in su, mentre una possibile parte inferiore è oscurata dalla nebbia.

Personalità Modifica

Osiris rappresenta la divinità egizia Osiris, collegata alla prosperità e alla vita dopo la morte.

Abilità Modifica

Osiris è uno Stand Automatico.

  • Ruba anima: Osiris ha l'abilità di rubare l'anima a chi perde una scommessa contro D'Arby. Indifferentemente che la persona abbia perso realmente la scommessa, lo Stand agirà come se l'avversario avesse ammesso "in cuor suo" la sconfitta, e rimuove l'anima e la comprime, finché l'energia spirituale del perdente non sia ridotta quasi a zero. Se lo sfidante scommette l'anima di qualcun'altro, Osiris può comunque prendergli l'anima anche se non è presente o d'accordo con lui. Le anime sono compresse dai pugni di Osiris e trasformate in fiche da poker, che D'Arby colleziona. Un'anima-fiche può essere divisa in parti per giocare. Secondo Daniel, se l'utilizzatore muore anche le anime che ha preso muoiono con lui.

Trivia Modifica

  • Secondo JOJOVELLER , il suo aspetto è un riadattamento di una figura tradizionale africana, con parti meccaniche.
  • Secondo Over Heaven, Osiris non può dividere un'anima in più di dieci parti e la quantità di fiche bianche o nere dipende dalla grandezza della parte buona o cattiva dell'anima.
  • Il suo design e/o concept può anche riferirsi a una caratterizzazione popolare del Genio della mitologia araba.

Galleria Modifica

Riferimenti Modifica

Navigazione sul sito Modifica